PORTO CESAREO: “Cambiare Rotta” chiede l’attivazione del Centro Operativo Comunale (COC)

0
624

“CAMBIARE ROTTA”: «Porto Cesareo è da giorni in fascia 21-50 casi positivi, chiediamo l’attivazione del Centro Operativo Comunale (COC)»

Comunicato Cambiare Rotta – Porto Cesareo:
.
POERO CESAREO – Con una richiesta formale al sindaco di Porto Cesareo, abbiamo chiesto l’attivazione del Centro Operativo Comunale (COC), ossia quell’organo collegiale presieduto dal sindaco per l’emergenze, che sicuramente meglio può gestire e assistere la situazione locale proprio sull’emergenza sanitaria “coronavirus”.
.
Porto Cesareo ha circa 21-26 casi di casi positivi e altrettanti casi circa in “isolamento fiduciario”, un indice di 4.1 di casi ogni mille abitanti rapportato a 6.300 abitanti circa, collocandosi ben oltre la media provinciale di 2,6; se il calcolo fosse effettuato sulle residenze effettive (circa 4.000 mila abitanti effettivi) salirebbe a 6.5, tra i più alti della provincia di Lecce. Inoltre, il COC potrebbe sinergizzare uffici comunali, associazioni di protezione civile, della Croce Rossa Italiana, i medici di base, le farmacie, i gruppi consiliari, dei volontari, eccetera, dando indubbiamente maggiore incisività alla gestione ed assistenza della situazione contingente nei diversi effetti generati in ambito sanitario, dell’istruzione scolastica, dell’economia e dell’occupazione, sociale.
.
Il COC può assicurare servizi alla popolazione, attento monitoraggio ed una capillare informazione cittadina, oltre che a divenire un forte punto di riferimento interno ed esterno per la  l’ASL e la Regione Puglia, per esempio.
.
Correva il 13 marzo 2020 e per una situazione locale molto più “leggera”, il COC fu attivato dal sindaco precedente anche su nostro impulso, ora non capiamo perché non si colga questa opportunità, attuata anche da altri comuni con indici più bassi (come Lecce che ha un indice di 2,2).
.
Noi del gruppo consiliare “Cambiare Rotta”, se dignitosamente coinvolti, siamo pronti a fare la nostra per il bene dei cesarini.
Gruppo consiliare “Cambiare Rotta”,
Francesco Schito e Stefano My.
23 NOVEMBRE 2020
Foto del Decreto del 13 marzo 2020:

LEAVE A REPLY